Il vero pane fresco e artigianale ha il «Bollino Bianco».

Il sistema di certificazione servirà a garantire ai consumatori la genuinità del prodotto acquistato.
Bollino Bianco, un marchio, un tratto distintivo, che certifica la qualità dei prodotti dei panificatori artigiani.

Il Bollino può essere attaccato sulle etichette degli ingredienti, sul bancone di vendita, all’entrata della porta. In poche parole, un segno distintivo che può essere posizionato dove ogni singolo fornaio meglio crede. Una scelta importante che da al consumatore fiducia e garanzia del vero pane fresco e artigianale.

Ad oggi nessuna legge si adopera in modo efficace per far distinguere ai consumatori le differenze esistenti fra un prodotto industriale e uno di tipo artigianale.
Con “Bollino Bianco” ogni cliente può essere certo di acquistare il vero pane artigianale.

…per spiegarci meglio:

Il Bollino può essere attaccato sulle etichette degli ingredienti, sul bancone di vendita, all’entrata della porta. In poche parole, un segno distintivo che può essere posizionato dove ogni singolo fornaio meglio crede. Una scelta importante che da al consumatore fiducia e garanzia del vero pane fresco e artigianale.

2009-2019 La certificazione Bollino Bianco è al 10° anno di attività!

L’iter di certificazione è gestito dall’Istituto JAGER in qualità di Ente Certificatore, operante di certificazione nei settori Agroalimentare, Pubblica Amministrazione, energetico e ambientale. Rete Unica srl è l’autorità che emette la concessione di apporre il Marchio di qualità “Bollino Bianco, panificatori artigiani”

L’autorità di certificazione:
garantisce con la sicurezza e l’accuratezza delle procedure la validità dei certificati emessi; deve rendere disponibile su richiesta in internet, il registro dei certificati per poter verificare la validità di un certificato e di una firma; deve attivare un servizio, che permetta di sospendere o revocare in ogni momento la validità di un certificato.